Progetto lettura

Come Chiara Carminati, che per mestiere scrive e traduce libri di poesie, anche noi insegnanti siamo convinti che “la poesia sia il mezzo più potente per esplorare e far proprie le risorse del linguaggio e che l’acquisizione di queste risorse sia fondamentale per la costruzione di una personalità creativa e l’espressione di un pensiero libero”. Così oggi abbiamo accolto con sincero entusiasmo la visita del professor Luigi Colagreco che, accompagnato dal professor Cecconi, ispiratore e sostenitore dell' iniziativa al centro della mattinata, ha incontrato le classi terze della Scuola secondaria di Ripa Teatina per parlare di poesia e di videopoesia, di ispirazione e di significati, di tecniche e di nuovi strumenti.
Il professor Colagreco, direttore del Centro di poesia e altri linguaggi, ideatore del Concorso nazionale “Sinestetica” e da quest’anno collaboratore del Premio Flaiano per la sezione Poesia, ha colloquiato con i ragazzi i quali hanno condiviso alcune profonde riflessioni su temi e messaggi veicolati dalle videopoesie
presentate. A conclusione dell’incontro, il professore ha salutato le alunne e gli alunni esprimendo la speranza che la nuova veste comunicativa assunta da questo genere letterario tanto antico possa far scattare la scintilla che alimenti l’interesse e la curiosità nei confronti della poesia e spinga sempre più adolescenti a continuare autonomamente il viaggio, anche al di fuori delle mura scolastiche, alla scoperta della potenza del verso e del suo alfabeto.
 

Ultima revisione il 17-03-2023